Case History Zenit

Better Together
Gruppo Zenit | 03 feb 2021

Zenit Uniqa, molib-tech e vulkollan per sollevamenti gravosi nell'industria ceramica

Unità: Zenit Italia | Paese: Italy (Fiorano Modenese)
Applicazione: Applicazioni Industriali | Tipo di impiego: Sollevamento acque di processo/lavorazione
Famiglia prodotto: Elettropompe sommergibili
   > Prodotto: Serie UNIQA | Modello: ZUG V

Situazione

Emilgroup è una delle società leader nel settore ceramico, presente in più di 70 Paesi con 30.000 mq di piastrelle consegnate giornalmente.
Il Gruppo ci ha incaricato di occuparci del sollevamento dei reflui provenienti dalla lavorazione delle ceramiche, fornendo elettropompe in grado di resistere nel tempo alla forza abrasiva dei liquidi pompati: barbottina e acque provenienti dai processi di squadratura delle mattonelle contenenti residui e corpi solidi fortemente abrasivi che richiedono una tecnologia di movimentazione appropriata capace di garantire resistenza ed affidabilità.

Soluzione

Per prima cosa sono state individuate le elettropompe da utilizzare; la serie Uniqa equipaggiata con girante vortex, che oltre al passaggio libero integrale, garantisce una minore usura delle parti idrauliche, essenziale per questo tipo di applicazioni. Ogni elettropompa Uniqa è studiata sul punto di lavoro richiesto secondo una logica modulare e utilizza motori in classe premium IE3 in modo da garantire elevata efficienza energetica.
Ogni girante è stata rivestita con il Molib-tech, uno strato in carburo di molibdeno applicato “a freddo” che conferisce una durezza superficiale notevolmente superiore alla ghisa. Inoltre, il corpo pompa è stato rivestito con uno strato di Vulkollan applicato a spruzzo per aumentare ulteriormente la durata dei componenti idraulici.
In questo modo è stata garantita la necessaria resistenza delle parti idrauliche alla barbottina ed ai frammenti ceramici, fortemente abrasivi.

Vantaggi

L’installazione di Uniqa ha garantito efficienza energetica ed affidabilità; il Molib-tech® ed il Vulkollan hanno reso le parti idrauliche resistenti all'usura dei liquidi carichi.
I fermi impianto per le riparazioni sono drasticamente calati fino alla normale attività di manutenzione programmata, necessaria per applicazioni così gravose. I tempi produttivi e le risorse energetiche sono stati ottimizzati.
 
Ad oggi l’impianto di sollevamento per barbottina e acque provenienti dalla lavorazione delle ceramiche è perfettamente funzionante ed i gestori pienamente soddisfatti del proprio investimento.
Zenit case history uniqa sollevamento barbottina rivestimento vulkollan molibtech 01
Fasi di lavorazione delle ceramiche
Zenit case history uniqa sollevamento barbottina rivestimento vulkollan molibtech 02
La girante vortex con il rivestimento in Molib-tech®
Zenit case history uniqa sollevamento barbottina rivestimento vulkollan molibtech 03
Il rivestimento dell'idraulica di Uniqa in vulkollan
Richiedi informazioni
Condividi questa pagina su:Aggiungi a Twitter  Aggiungi a LinkedIn  Aggiungi a Facebook

Può interessarti anche

Resta in contatto con Zenit

Zenit News

zenit group at ifat munich exhibition 2024
Zenit Group at IFAT Munich 2024
Scopri di più ›

Referenze

references zenit italia oxygenation jetoxy
Ossigenazione con Jetoxy
Scopri di più ›

Case History

case history gruppo zenit 3d pumps main
Il Gruppo Zenit abbatte i costi logistici e di produzione sulle pompe da fiera con la stampa additiva 3D.
Scopri di più ›

Zeno Academy

zenit video cover mixer ZMR 2024
ZMR sistemi di miscelazione ad alta efficienza
Scopri di più ›