Zenit News

Scopri il nostro mondo.

Product News
Gruppo Zenit | 03 nov 2016

Nuovo materiale Molib-tech™

zenit nuovo processo indurimento molibtech

Oggi una nuova idea di qualità spinge le imprese ad ampliare la propria offerta di prodotti e servizi allo scopo di rispondere ad esigenze specifiche e instaurare una solida partnership con i propri clienti. Zenit, con un articolato progetto di ricerca, ha sviluppato il Molib-tech™, un nuovo materiale finalizzato a:

  • aumentare la resistenza dei componenti
  • migliorare l'affidabilità
  • mantenere le prestazioni costanti nel tempo anche in condizioni di lavoro estreme.
La tecnica del rivestimento in Molib-tech™ consiste in un riporto denominato "a freddo” in quanto il pezzo non subisce deformazioni e sollecitazioni causate dalle variazioni di temperatura, in carburo di molibdeno. Questo processo è particolarmente indicato in caso di forte usura dovuta a erosione o cavitazione su girante, flangia di aspirazione e corpo pompa.


A differenza del tradizionale trattamento ceramico, lo strato uniforme del riporto metallico, applicato meccanicamente in maniera uniforme, non comporta alcuna modifica del rasamento né perdita di prestazioni. Il riporto in carburo di molibdeno conferisce al componente trattato una durezza superficiale notevolmente superiore alla ghisa (1000/1100 HV) e lo rende idoneo per impieghi gravosi e con liquidi abrasivi.

Quali sono i vantaggi dell'applicazione Molib-Tech™:

  • Resistenza, migliore durata all’abrasione, all’erosione e all’usura da sfregamento rispetto ad altri processi
  • Maggiore resistenza agli urti e alla scalfitura rispetto alla ceramicatura
  • Ripetibilità, l'applicazione automatizzata consente di ottenere caratteristiche ripetibili e costanti dello strato protettivo che difficilmente possono essere ottenute con operazioni manuali
  • Equilibratura, lo spessore uniforme del materiale riportato determina una migliore equilibratura della girante con conseguente maggiore durata delle parti rotanti (tenute meccaniche, albero motore, cuscinetti)
  • Prestazioni, a differenza dei trattamenti superficiali tradizionali, il riporto a freddo non è soggetto a sfogliatura, inoltre l'applicazione di uno strato uniforme sull'intera superficie esposta consente di mantenere più a lungo le prestazioni idrauliche originali riducendo l'usura anche sulle superfici di accoppiamento.

Scarica la brochure tecnica Molib-tech

Condividi questa pagina su:Aggiungi a Twitter  Aggiungi a LinkedIn  Aggiungi a Facebook

Può interessarti anche

Stay connected with Zenit

Zenit News

IEexpo 2021 photo 1
IEexpo China 2021, finalmente si riparte!
Scopri di più ›

Referenze

Zenit Italy precess water lifting references verona
Acque di processo tessili
Scopri di più ›

Case History

zenit case history mixer zmd depurazione acque processo main
I mixer Zenit ZMD per la depurazione nei processi industriali
Scopri di più ›

Zeno Academy

zenit video GRG1000 IT
GREY - Test di taglio Zenit Grey GRG
Scopri di più ›